Mario Rossi

Corso Umberto I

00091 Milano

Italia

 

tel. 01234567

fax. 01234567

 

 

Malato,crudo,cinico,spietato.Sei sicuro di volerlo fare?

Karim Buzer. Fotogramma atipico.Il libro

Una mente,mille personalità. l'intreccio di relatà e cinismo si manifesta con una potenza devstante tra le pagine di quest'opera storta,dannata,maledetta.

Dan,l'io narrante,è vittima dei suoi paradossi,delle sue paure,dei suoi disturbi. Di un cervello fuori dalla norma e fortemente diretto verso l'autodistruzione.

I protagonisti si alternano e completano il variegato e caotico scorrere delle pagine.

C'è l'amore incoerente con Emily.Emily.la dama bianca,la figlia del sole.Il sogno distorto.

Ci sono l'odio e l'indifferenza.c'è la ruggine sopra le nostre virtù.c'è l'intolleranza,il realismo di una civiltà ormai al capolinea,qui derisa e masticata con feroce realismo tra le righe di un mondo lontanto,ma estremamente vero ed estremamente folle.

Pagine nere e bianche sputate in faccia al lettore con inchiostro velenoso e tossico. nulla sarà più come prima. dopo.

Fotogramma Atipico.

Dalla mente di Karim Buzer.

citazioni


"l'unica cosa che volevo fare era sdraiarmi sotto il cielo,pettinare le stelle con le dita e pensare a quanto stessi bene ed a quanto tutto questo non me lo meritassi affatto.

Credo che in un qualche deserto lontano levigata dal vento e poi sommersa dalla sabbia ci sia un sogno di vita chiamata solitudine.

Non so quali tipi di virtù uno come me possa avere e nemmeno mi interessa saperlo,sono convinto però di averne molte,forse centinaia o anche migliaia,ed è per questo che le nascondo bene,perché al contatto con gli altri potrebbero contaminarsi.

Tutte le speranze le illusioni ed i buoni propositi diventavano insetti schiacciati dal parabbrezza di un auto in corsa quando vedevano quelle gambe.

Ognuna di queste persone ha dento il corpo un verme di cattiveria lungo quanto le proprie budella.

Riuscire a trovarsi un bel lavoro è come riuscire a fare sette tirando un dado,puoi riuscirci,ma dopo poco ti accorgi che c’è un qualche trucco sotto.

Per noi la vita era prendere il bicchiere attaccato al filo e gridare vaffanculo all'altra estremità.

mi hai lasciato in una strada buia,credendomi sconfitto,ma io l'ho illuminata e percorsa tutta,mangiandomi l'asfalto,e sputando via gli avanzi.

può darsi che nessuno abbia ragione,o che ce l'abbiano tutti,può darsi che nessuno sappia la risposta,o che tutti la conoscano,può darsi che io sia qui per vincere qualcosa,può darsi che la vita sia uno spasso,può darsi che si scateni un tornado sopra le nostre teste,può darsi che con un kiwi nel culo ci si senta a disagio.

Non so perchè mi comportassi in quel modo,forse volevo solo vedere la differenza tra un grandissimo bastardo ed un uomo che non ce l'aveva fatta.
Lei mi piaceva talmente tanto che l'avrei rincorsa fino all'inferno se per noi ce ne fosse stato uno.

degnami del tuo silenzio ed io ti degnerò della mia attenzione

esseri umani come veleno entrano nelle siringhe uscendone spruzzati nelle vene di qualcun altro

dammi uno scopo nella vita,tutti abbiamo bisogno di uno scopo,e non c'è cura per il male di dover avere uno scopo nella vita

A cosa serve migliorarsi? finiremo tutti pieni di vermi un giorno o l'altro,ed i vermi non fanno distinzioni tra gente di successo e mezzeseghe "

Il libro è disponibile in tutte le librerie e su ordinazione nei vari siti internet.

Peri contattare l'autore:

Karimbuzer@gmail.com

facebook: KARIM JUKEBOX ALL'IDROGENO

TEL:3488986017